Overblog
Edit post Segui questo blog Administration + Create my blog
3 ottobre 2011 1 03 /10 /ottobre /2011 11:13

AFFINITA' COI CIGNI

 

 

 

Descrizione razza.


 

Origine:
Oca originaria delle terre della Frisia.

 

 

 

Impressioni generali:
Grande, pesante, con il collo molto lungo e portato a mo di cigno, che nel maschio raggiunge il metro di lunghezza; corpo ingombrante, lungo e largo e doppio sacco ventrale chiuso sul retro, molto sviluppato, soprattutto nella femmina, ma che non deve toccare il suolo. Oca dal corpo armonioso e portamento elegante seppure mastodontica.

 

Maschio caratteristiche:  

 

Tronco:Lungo, largo e molto massiccio, la postura deve essere a 45°, molto superbo.

 

Dorso :Molto ampio, lungo, leggermente curvato ai lati.

 

Torace: Largo e pieno, leggermente rialzato, privo di chiglia.

 

Ventre:Pieno e ampio; ventre con doppio sacco ventrale asimmetrico e ben chiuso posteriormente.

 

Testa: Sottile, vista lateralmente forma un arco poco profondo che si estende armoniosamente sul retro del collo, la fronte piatta, e guance non troppo piene.

 

Becco:Abbastanza lungo e sottile, che si congiunge senza interruzione alla fronte, di colore rosso/ arancio, che va sfumando in rosa verso la punta la quale è di color carne.

 

Occhi:Blu, bordati di un anello stretto rosso.

 

Collo:Di notevole lunghezza, a forma di S, nella femmina è di solito un po 'più breve, il passaggio al petto senza deformazioni.

 

Ali:grandi, grosse, lunghe, portate alte.

 

Coda:Corta,leggermente sollevata sopra la linea orizzontale.

 

Cosce:Di media lunghezza, forti, coperte dalle piume.

 

Zampe:Di media lunghezza; forti, dita ben divaricate; di colore arancione, le unghie sono di colore bianco.

 

Piumaggio:Aderente al corpo , compatto, il piumino abbondante, livrea di colore bianco puro.

 

 

 

Femmina caratteristiche:

 

Stessa morfologia del maschio solo di minori dimensioni con collo più esile e meno sviluppato. Portamento meno eretto ma ben lontano dall'essere orizzontale. Le giovani femmine mostrano alcune piume grige sul dorso sotto alle ali e in altri parti del corpo, questo fino alla prima muta. Dopo di che il piumaggio dovrà essere totalmente candido. La femmina sviluppa assai precocemente i sacchi ventrali contrariamente dal maschio, e di maggiori dimensioni.

 

Peso:

 

Maschio: 11/12 kg.

 

Femmina:10/11 kg.

 

 

 

Uova:

 

35/40. del peso minimo di 170 g.

 

Difetti:

 

Dimensioni mediocri; collo troppo spesso e poco sviluppato; becco forte e corto; presenza di sacchi ventrali nei giovani maschi o sacchi ventrali simmetrici o sacco semplice; chiglia o bavetta. Testa rotonda.

 

Indirizzo di selezione:

 

Oca di grosse dimensioni; collo molto sviluppato e portato a cigno, doppio sacco ventrale chiuso dietro, apparato scheletrico forte e muscolatura ben sviluppata. Tronco lungo, ovale e il dorso, come il ventre e il petto, deve essere largo e robusto.

 

Mantenere queste caratteristiche evitando mastodonticità che la farebbero rassomigliare alla Tolosa o esilità che le conferirebbero un aspetto di mediocri dimensioni. Quindi da evitare ogni accenno di bavetta o chiglia.

 

Portamento superbo.

 

Il maschio adulto non deve stare al di sotto degli 11 kg. E la femmina adulta al di sotto dei 10 kg.

 



 

 

 

 

Condividi post

Repost0

commenti

Présentation

  • : ALLEVAMENTO DELL' OCA DI EMBDEN
  • : Questo blog è stato creato per far conoscere agli appassionati dell' argomento l' oca di Embden. Un colosso di origine tedesca in pericolo di estinzione.
  • Contatti

Recherche

Liens